Il modulo base

Il modulo base rappresenta il cuore del sistema e rende disponibili agli utenti le funzionalità necessarie a gestire tutte le fasi del servizio:

Impostazione campagna termica:

Il sistema ha una serie di funzionalità che consentono di impostare i parametri della campagna termica come ad esempio periodicità dei controlli in base alle potenzialità dell'impianto, scadenza periodo autocertificazione, ecc...

Gestione Anagrafiche:

Funzionalità di gestione dei soggetti collegati all'impianto: proprietari dell’immobile, terzi responsabili, amministratori, intestatari di contratto di combustibile, ditta di manutenzione.

Gestione impianto

Completa gestione della scheda tecnica dell'impianto termico/generatore la cui creazione avviene automaticamente o con l’inserimento del primo Rapporto di Efficienza Energetica presentato, oppure, al momento del caricamento dei dati esterni (distributori di combustibile, capi famiglia, ecc...)

Gestione bollini:

Il sistema permette la gestione dei bollini mediante la memorizzazione dei rilasci dei bollini per i singoli manutentori e, a seguito della consegna del RCT, permette l'associazione del bollino al singolo impianto.

Gestione dei modelli:

Il sistema permette la registrazione di tutti i modelli REE presentati all'Ente da parte dei responsabili degli impianti con i relativi riferimenti ai dati tecnici dell'impianto e quelli relativi al manutentore incaricato del controllo.

Gestione verifiche:

Pianificazione e gestione delle verifiche sia su impianti già censiti che su impianti potenziali. Possibilità di definire le modalità di estrazione degli impianti da verificare e di assegnazione ai verificatori. Il verificatore può compilare direttamente il Rapporto di Prova su Simaweb

Manutentori:

Gestione dell'accesso sicuro e garantito ai Manutentori permettendo operatività esclusiva solo sugli impianti gestiti dagli stessi

Statistiche:

Dal catasto degli impianti e dai rapporti di verifica si possono ottenere dati utili per la compilazione di statistiche previste dalla normativa.

Strumenti di ricerca:

Ricerca e selezione di impianti tra cui:

  • Ricerca e selezione di tutti gli impianti autocertificati
  • Ricerca e selezione di impianti con anomalia da RCT
  • Ricerca e selezione di tutti gli impianti con anomalia da ispezione

Gestione comunicazioni e avvisi:

Il sistema permette la stampa con relativa archiviazione degli avvisi inviati al responsabile impianto (con eventuale protocollazione). È possibile una personalizzazione dei modelli di stampa direttamente da parte dell'utente. La procedura permette di inserire qualsiasi documento in formato elettronico, collegandolo all'impianto e alle entità ad esso collegate (soggetti, distributori, manutentori).

L'accertamento documentale informatizzato

Nel corso degli anni di attività, ITAMBIENTE ha messo a punto una metodologia che consente di effettuare l’accertamento documentale previsto dal D.Lgs. n. 311/06 mediante una procedura informatizzata.

Tale procedura è stata integrata nel modulo base del sistema informativo Simaweb e consente mediante semplici passaggi di arrivare a definire per il singolo impianto:

  • Esito dell'accertamento del R.E.E.di autocertificazione
  • Classe di funzionamento dell’impianto che sintetizza lo stato dell'impianto e fornisce il grado di gravità associato alle eventuali anomalie riscontrate.

Il risultato dell'elaborazione può essere scaricato in formato CSV o XLS e fornisce l'elenco delle anomalie riscontrate sul singolo impianto.

—Torna alla pagina di presentazione—